IL GIARDINO DI ESPERIENZE

Il progetto curato e amorevolmente seguito dalla Responsabile di Plesso, Carla Costa, è stato concluso. Gli adulti che si occupano del benessere dei bambini, lavorano per un futuro migliore, sempre.

Data:

sabato, 31 ottobre 2020

Argomenti
Notizia
6C7CC37A-9554-469B-A693-3A73F5FBF7FA (1).png

Completato, grazie all'opera dei Volontari Civici del Comune di Chiusa di Pesio

"Giardino di Esperienze" è il Titolo del Progetto che è stato realizzato alla Scuola dell'Infanzia di Vigna grazie ai contributi della Fondazione CRC nell'ambito del Bando "Spazio Scuola", del Comune di Chiusa Pesio, della Ditta "IDRORICERCHE" e  dell'Istituto Comprensivo di Chiusa Pesio e Peveragno. Grazie a questa iniziativa, lo spazio del cortile è diventato un' aula didattica all'aperto, con una pista ciclabile per l'attività motoria e per l'educazione stradale e grandi giochi per attività di gioco libero e per lo sviluppo delle capacità fisiche e motorie di ciascun bambino.

In un angolo soleggiato è stato realizzato l'orto verticale con le piante aromatiche per esperienze sensoriali e per favorire nei bambini la crescita del pensiero biologico finalizzato al rispetto dell'ambiente e il lungo muro che delimita un lato del giardino è stato attrezzato per diventare un Atelier di pittura all'aperto. Il cortile è diventato la "Piazza Centrale", un luogo non solo di gioco ma anche uno spazio per attività didattiche e di scambio, un luogo dove bambini, famiglie e insegnanti possano sentirsi a proprio agio: uno spazio che, al termine dell'Emergenza Covid che stiamo vivendo, tornerà ad essere un luogo per socializzare e trascorrere del tempo insieme, anche oltre l'orario scolastico.

Un ringraziamento particolare  ai Volontari Civici del Comune di Chiusa Pesio che con la tracciatura della segnaletica orizzontale hanno portato a termine la realizzazione della pista ciclabile a completamento dell'intero progetto. Infine un sentito grazie al consigliere Guido Milano che coordina i Volontari, al Geometra Audisio, al Sindaco Claudio Baudino e a tutta l'Amminstrazione Comunale.

 

 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli